4 aprile 2008

Mi fai una cassetta?

Nello scorso millennio, quando filesharing e p2p non erano neanche immaginabili, lo scambio musicale pirata esisteva già, eccome.
Solo che ovviamente non coinvolgeva potenzialmente l'intero pianeta, lo scambio avveniva tra amici e il formato era quello della cassetta (la musicassetta). Ora si tende un po' a sminuire questo sistema, che ha un aspetto davvero naif confrontato con le tecnologie attuali, ma grazie ad esso qualcuno (io per esempio...) si è potuto fare una cultura musicale senza spendere dei patrimoni.
La qualità della registrazione era ottima (ancora oggi qualcuno a livello audiofilo considera confrontabile, se non addirittura migliore, la qualità del supporto magnetico rispetto al cd), la maniacalità certosina di certi creatori di cassette consentiva di ricevere, al costo irrisorio di una C-90, degli album perfettamente registrati e confezionati con titoli e copertine da fare invidia agli originali.

Ora il sito Muxtape permette di resuscitare questa tradizione. Si crea una cassetta, ovviamente virtuale, con dentro fino a 12 brani, da mettere a disposizione di chiunque la voglia ascoltare.
Io ho creato la mia (nellabottiglia.muxtape.com) nella quale ho messo un po' di roba. Sono in fase folk, quindi l'atmosfera è quella. Più o meno.

A imperituro omaggio a mio cugino, per me il Massimo autore di queste C-90 perfette, nella lista ci sono pure un paio di brani (il 3 e il 4) che mi ha fatto scoprire proprio lui con questo sistema.

NB Pare che firefox non funzioni bene su questo sito. Turatevi il naso e per stavolta usate Internet Explorer.

1 commenti:

Shakadal ha detto...

SECURITY CENTER: See Please Here