14 giugno 2011

Cicogne, chi ci avrebbe mai pensato

Ho scoperto quasi per caso l'esistenza di quest'oasi della Lipu a pochi chilometri da Torino. Si trova a Racconigi, cittadina che già varrebbe la visita per il suo castello e il magnifico parco annesso.
Sfortuna ha voluto che quando ci sono stato con la mia vivace famigliola, la sera prima si fosse scatenato un temporale tremendo che ha messo fuori sicurezza i percorsi del parco. Così quando ci siamo presentati all'ingresso ci hanno detto che era chiuso, che la nostra visita non s'aveva da fare.
Disappunto, dispiacere, rabbia. Che fare?
C'è una bella oasi Lipu a 3 km da qui, ci dicono, l'oasi delle cicogne.
Vabbé, andiamo.
E devo dire che si è trattato di una bella sorpresa.
Innanzitutto ci sono le cicogne. Non so quante ne abbiate viste dal vero, ma vi assicuro che sono animali davvero impressionanti. Uccelli eleganti e davvero grandi, la loro apertura alare è delle dimensioni delle braccia aperte di un uomo, anche un po' di più a volte, fanno un rumore buffissimo col becco (un velocissimo clac-clac che è il loro modo di comunicare, essendo praticamente mute) e soprattutto fanno dei bellissimi ed enormi nidi su tetti e comignoli. Le abitazioni intorno all'oasi sono tutte addobbate di queste meraviglie, e lo stesso vale per il castello:

Oltre alle cicogne l'oasi ospita gli anatidi, cioè la famiglia che comprende anatre, cigni e oche. Questi animali sono ospitati in una sorta di giardino in cui girano liberamente tra sentieri e laghetti.
Il centro è circondato da paludi e stagni ed è fornito di postazioni per il birdwatching da cui è possibile osservare gli uccelli senza essere visti e senza dunque spaventarli. Grida dei bambini permettendo, ovviamente…

1 commenti:

silvia.paperblog ha detto...

Buongiorno Luca,
Ti contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a figurare tra le pagine del nostro magazine e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

Silvia

silvia [at] paperblog.com
Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
http://it.paperblog.com